Vernici ad acqua, legno e fantasia per festeggiare Pasqua e la primavera

11 aprile 2017

Armati di vernici ad acqua, pennello e del nostro amato legno, eccoci qui, inondati di sole con Pasqua che avanza a grandi passi!

E allora pieni di progetti ed entusiasmo ci occupiamo proprio delle prossime feste in arrivo e tiriamo fuori dal cilindro qualche idea divertente per decorazioni originali e rigorosamente in legno!

Ottima occasione per rilassarsi e dedicarsi ad attività creative, in questi giorni che anticipano la Pasqua vi proponiamo di realizzare qualcosa che potrete utilizzare per decorare la vostra tavola durante le festività e riutilizzare in casa, in giardino o sui terrazzi, quando il cioccolato sarà finito!

Realizziamo insieme un centrotavola e dei segnaposti.

  • Il centrotavola: una cassetta prima, un centrotavola ora, una fioriera dopo, con le vernici ad acqua e un po’ di fantasia.

vernici ad acqua Rio Verde

Cassettina in legno per centrotavola

Cosa ci occorre:

Prima di iniziare

La cassettina in legno grezzo la potrete acquistare o riciclare. Le dimensioni che consigliamo sono medio/piccole e la profondità media; tenete conto delle dimensioni della vostra tavola.

Se vi orienterete su una cassettina in legno da riciclo, verificatene attentamente le condizioni; fate attenzione a eventuali parti danneggiate e a macchie molto importanti. Evitate possibilmente le cassette con loghi impressi o rischierete di danneggiare il legno per rimuovere il marchio.

Procediamo con la spugnetta abrasiva a grana fine: levigate con cura ogni singolo listello e procedete fin quando la superficie della cassetta non sarà completamente liscia al tatto. L’operazione di levigatura sarà sicuramente indispensabile per le cassette riciclate, ma ugualmente potrebbe esserlo anche per le nuove, dal momento che si tratta di superfici grezze, tendenzialmente ruvide.

Effettuata la levigatura, verifichiamo che non ci siano punte di chiodi sporgenti, quindi procediamo a verniciare.

Per la nostra cassetta decorativa impieghiamo lo smalto opaco universale all’acqua bianco. Mescoliamo con cura, utilizziamo il pennello per stendere la prima mano, attendiamo 3 ore, quindi procediamo con la seconda mano.

Tempo di essicazione finale: 12 ore.

Per quanto riguarda il colore potrete dare sfogo alla fantasia, gli smalti opachi sono vernici ad acqua disponibili in diverse tonalità… Se avete già deciso i colori della vostra tavola, regolatevi di conseguenza.

A cassetta completamente asciutta, prendiamo la paglia e adagiamola con cura sul fondo, quindi riponiamo le uova di cioccolato in modo che siano ben visibili. Non sarà difficile trovare uova medio/piccole con decorazioni in zucchero colorato e dall’incarto trasparente. Sul bordo dell’incarto, con un mollettina, fermate un bigliettino con il nome del destinatario dell’uovo. Per riempire gli spazi fra un uovo e l’altro, niente di meglio che una cascata di ovetti confettati di diversi colori!

E quando avrete distribuito le uova ai presenti e mangiato il cioccolato, cosa farne della vostra cassettina?

Prendete la corda oppure il cordino, fissate i quattro angoli della cassetta e appendetela al soffitto di una stanza, di una terrazza o alle travature di un gazebo. Ecco la vostra nuova fioriera sospesa!

Il consiglio

Lo smalto opaco è una vernice ad acqua dalle prestazioni importanti: ci assicura grande protezione per il legno in esterno, ottima resistenza agli agenti atmosferici e ai raggi UV, ottima resa in termini di colore. Sicura per piccoli e grandi, è completamente inodore.

  • I segnaposti:  costruiamo un nido, coloriamo un uovo di legno con vernici ad acqua brillanti e il segnaposto è anche un simpatico regalo per ogni presente.

vernici ad acqua Rio Verde

Segnaposto fai da te

Cosa ci occorre:

Partiamo dal nido… Raccogliete dei rami sottili e flessibili, tipici dei rampicanti o di piante come il gelsomino; questa è la stagione ideale e non farete fatica a trovarne anche nei parchi cittadini.

Prendete un rametto e arrotolatelo formando un cerchio della grandezza di poco inferiore a quella di un bracciale; assicurate la chiusura con lo spago.

Procedete con un secondo rametto ripetendo l’operazione, ma realizzando una circonferenza di poco più grande; quindi con un terzo rametto, continuando sempre allo stesso modo.

Ora sovrapponeteli e assicurateli fra loro con un poco di spago, posizionato sempre in modo discreto. Il vostro nido è già composto. Potrete poi giocate con la scarsa uniformità dei rami: fate passare nella trama intrecciata delle foglie di edera oppure qualche fiore.

Passiamo all’uovo di legno, facilmente acquistabile nei negozi di decoupage. Armati di pennello e smalto all’acqua brillante universale, è il momento di sbizzarrirsi con il colore: giallo, rosso, blu, verde… tinte brillanti perfette per interpretare la primavera, le vernici d acqua Rio Verde vi offrono tante diverse tonalità.

Passate una mano di smalto dopo averlo mescolato con cura, quindi attendete 2 ore per stendere una seconda mano.

Le vostre uova saranno perfettamente asciutte dopo 12 ore.

Ora componete il vostro segnaposto riponendo l’uovo nel suo nido; utilizzate un cartoncino in carta riciclata per scrivere il nome del vostro commensale e fermatelo sull’uovo legandolo con lo spago, come a mettere un fiocco. Le nostre decorazioni sono pronte.

Il consiglio

Si tratta di un’attività perfetta da svolgere con un piccolo e scatenato aiutante. Se avete la possibilità, la voglia e la fortuna di prepararvi alle feste con i vostri bimbi, lasciateli lavorare serenamente.

Le vernici ad acqua Rio Verde indicate, sono sicure, inodori, ecocompatibili, rispettose dell’ambiente e della vostra salute. E se in un eccesso di creatività mani e vestiti somiglieranno a una tavolozza, niente paura: per le mani saranno sufficienti acqua e sapone, mentre per i vestiti basterà la lavatrice.

E saremo tutti come nuovi… però molto più felici!

No comment so far