Vecchi mobili, nuovi ambienti

12 novembre 2014

cassettiera

Con l’arrivo dell’inverno e del freddo ci si prepara a trascorrere più tempo in casa. Sia con la famiglia o con gli amici, la cosa che sta più a cuore è rendere piacevole l’ambiente che ci circonda. Una buona idea per ringiovanire o ravvivare gli interni di casa è riverniciare i mobili delle nostre stanze. La linea Rio Verde ha la soluzione giusta.

Che abbiate scelto di riverniciare una credenza, una mensola, una cassettiera, un mobile del vostro bagno o un armadio della camera da letto, che siate amanti dello stile classico o dei mobili in stile shabby, che vogliate ottenere un effetto laccato satinato o semilucido, le vernici per legno interno di Rio Verde non vi deluderanno.

La scelta delle vernici dipenderà dall’effetto che vorrete ottenere: classico trasparente (opaco o semilucido) o laccato (satinato o semilucido). Per ottenere un effetto classico, carteggiate fino al legno grezzo (leggi l’articolo sulla sverniciatura) e stendete una tinta per interno da abbinare a una finitura trasparente all’acqua opaca. Eseguite la stessa operazione nel caso vogliate ottenere un effetto classico semilucido, sostituendo la finitura opaca con una finitura semilucida. Questi cicli di verniciatura si contraddistinguono per essiccare rapidamente e per essere inodori. Garantiscono inoltre ottime performances in termini di durevolezza ed estetica. Potete anche scegliere di trasformare completamente l’estetica del vostro vecchio mobile, optando per un effetto laccato. In questo caso vi servirete di uno smalto (opaco per un effetto satinato, brillante per un effetto semilucido). La vernici per il legno di Rio Verde offrono un’ampia gamma di smalti colorati.

Consultate il nostro Albero della Creatività e scegliete l’effetto e il colore che è di vostro gradimento!

L’effetto shabby

Lo stile shabby-chic consiste in un elegante effetto invecchiato vintage conferito al supporto o al manufatto tramite l’utilizzo di tinte chiare e particolari tecniche di applicazioni.

Per prima cosa è necessario procedere all’operazione di sverniciatura del nostro manufatto: carteggiando per intero il supporto, si cercherà di ottenere un effetto “invecchiato”. La seconda operazione preparerà la superfice a “ricevere” la vernice. Strofinando una candela lungo la superficie del nostro mobile, con particolare cura sugli spigoli, non si permetterà al colore della vernice di fissarsi per intero. Per la stesura è possibile, utilizzare la tinta opaca all’acqua per legno color avorio RT1144, preoccupandovi di effettuare una sola passata. A questo punto per rendere più elegante l’effetto “vintage” è possibile carteggiare ulteriormente il manufatto. Come ultima operazione è altamente consigliabile di fissare il tutto con una finitura trasparente opaca all’acqua RP4060, che permetterà al legno e alla vernice trattata di conservare a lungo le proprie qualità estetiche.

No comment so far