Riverniciare il parquet? Si può fare!

28 ottobre 2014

parquetrioverde

In tema di verniciatura del legno gli internauti interrogano sempre più spesso Google. Il verniciatore del legno, tra i tanti argomenti, cerca informazioni su come riverniciare il parquet. Si tratta di una pratica ritenuta, non senza ragioni, per utenti esperti. Il parquet è in effetti un manufatto considerato “ostico” per chi intende trattarlo.
In verità, il parquet si può riverniciare agevolmente con appositi prodotti per parquet. Ma prima di tutto è opportuno occuparsi della manutenzione di questa elegante pavimentazione.
La pavimentazione in legno è piuttosto delicata perché quotidianamente sottoposta a stress di ogni tipo. Varie sono le tipologie di parquet. Quello tradizionale è un parquet in legno massiccio, vale a dire di maggior pregio, più resistente, che richiede una manutenzione frequente. Il parquet prefinito è più sottile e bisognoso di una manutenzione meno frequente, che deve essere comunque effettuata con la massima cura.
La linea Rio verde fai da te di Renner Italia offre una vasta gamma di prodotti adatti alla manutenzione e alla verniciatura del parquet.
Le tipologie di prodotti impegnati in queste operazioni sono:

  1. la cera e il detergente per la manutenzione;
  2. l’impregnante o la tinta per interno e la finitura nelle operazioni di riverniciatura.

Per la manutenzione la linea Rio verde offre due eccellenti prodotti, semplici da applicare ed efficaci nella resa. Si tratta del detergente neutro all’acqua T.Clean RR1050, ottimo per ripulire a fondo il parquet dallo sporco, e della cera all’acqua per parquet RP2060. Si applicano facilmente con degli stracci per pavimento. La cera è efficace per la manutenzione del parquet verniciato, ma anche per la sua protezione: formulata con cere selezionate, è indicata per ravvivare, lucidare e proteggere i pavimenti in legno rallentando l’usura e mascherando i graffi.

La riverniciatura del parquet è invece indicata in caso il parquet risulti semi deteriorato o deteriorato. Tramite la riverniciatura possiamo effettuare un completo restyling cambiando addirittura la colorazione della pavimentazione, e in questo caso sarà indispensabile una accurata sverniciatura. A seconda del colore scelto, stenderemo in via preliminare l’impregnante o la tinta per interno, per poi ultimare il tutto con una finitura.

Cliccate sull’Albero della Creatività di Vernicirioverde.it per scegliere l’effetto che più vi piace!

No comment so far