Riuso: creatività coscienza ambientale e vernici

23 gennaio 2018

Rio Verde sceglie: Dare nuova vita agli oggetti vecchi, favorendo il riuso

Oggi nel parlare delle nostre vernici Rio Verde vogliamo condividere con voi una riflessione su quanto rappresenta e ha rappresentato per noi una preziosa fonte d’ispirazione: il riuso.

La linea Rio Verde nasce per accompagnare gli amanti del fai da te nei loro momenti di creatività con il legno; dalla nuova realizzazione, al ripristino o ristrutturazione di questo meraviglioso materiale, fino al recupero e la modifica di vecchi mobili e oggetti, solo apparentemente non più utilizzabili.

Le cantine polverose, i mercatini dell’usato sono da sempre una tappa fissa dei nostri appuntamenti, perché il legno può avere mille vite e adeguatamente trattato e rispettato, può svelare tutte le sue doti.

Che cos’è il riuso?

riuso del legno

Esempi di riuso

Per riuso come la maggior parte di noi saprà, intendiamo riferirci a quegli interventi che consentono di regalare a mobili, complementi d’arredo o attrezzi in legno, una seconda vita. Oggetti destinati apparentemente a essere dismessi invece di andare verso il fine vita, vengono reinventati.

Radicalmente diverso dal riciclo che richiede la distruzione del supporto per poi riutilizzarne il materiale, il riuso prevede nuove funzionalità, diverse da quelle originarie, pur mantenendo dell’oggetto la struttura originaria.

Un ammirevole esercizio di creatività, vivace e stimolante; adatto a ognuno di noi, capace di rivelare aspetti inattesi delle persone e trasformarsi in una pratica rilassante e positiva per tutta la famiglia.

Oltre agli aspetti “terapeutici” del riuso, la valenza di questa pratica è fortemente positiva in termini di sostenibilità ambientale.

Evitare di dismettere un prodotto vuol dire non imporre all’ambiente il costo di un nuovo rifiuto.

Il riuso in questo senso rappresenta un grande esempio di coscienza e intelligenza ecologica.

Contenere la quantità di rifiuti prodotti è un impegno che ognuno di noi dovrebbe assumere come obiettivo quotidiano.

Del resto sul fronte politico, l’impegno richiesto alle diverse nazioni del mondo, Italia inclusa, va esattamente in questa direzione. Dunque manualità, creatività e sostenibilità sono, nel caso del riuso, facce della stessa medaglia.

È indicativo riflettere sul fatto che un tempo per i nostri nonni così come per i loro genitori, quello che ora si tenta di rilanciare cavalcando spesso l’onda della tendenza, era una pratica abituale. Riutilizzare gli oggetti trovando per loro nuove funzioni prima di disfarsene, era molto spesso una gestione abituale in ogni casa. E sarebbe riduttivo ritenere si trattasse solo della naturale risposta a una situazione di necessità, perché oltre alla contingenza, probabilmente era diverso il nostro rapporto con le cose.

Esempi di riuso con il legno, creatività al servizio dell’ambiente

Noi appassionati di legno e vernici sappiamo quanto stimolante sia la sfida alla ricerca di una nuova identità per un oggetto, regalare con il nostro intervento un nuovo inizio a un mobile in legno.

riuso di tendenza

L’arte del riuso per uno stile ecologico e di tendenza

Una persiana può diventare un portariviste a parete, una scala trasformarsi in una libreria, vecchi remi possono essere ristrutturati e trasformati in una testata per il letto e così via perché alla fantasia non c’è limite.

Le vernici Rio Verde in questo divertente carosello d’idee e iniziative, sono un elemento fondamentale perché ci consentono d’intervenire sul legno in piena sicurezza, proteggerlo e nobilitarlo. L’ampia gamma di soluzioni e prodotti vernicianti consente una risposta adeguata a ogni esigenza e la consapevolezza d’impiegare un prodotto di prima qualità per il legno e per l’ambiente.

Le Vernici Rio Verde per l’ambiente

Tutte le vernici per il legno di Renner Italia, dunque anche la gamma Rio Verde, sono prodotte seguendo il rigido protocollo di sicurezza Renner Lab-Eco Friendly.

Cinque requisiti fondamentali sono quelli che l’Azienda si è impegnata a rispettare con i suoi prodotti per assicurare il proprio contributo alla sfida ambientalista:

  • Contenere fino ad abbattere l’emissione di sostanze nocive
  • Eliminare sostanze tossiche dalle proprie formulazioni.
  • Favorire la buona qualità dell’aria indoor
  • Privilegiare la formulazione di linee di prodotto capaci di rendere più vivibili e salubri gli ambienti
  • Contribuire, come azienda con la propria produzione, al risparmio dei materiali e all’ottimizzazione dei consumi energetici.
No comment so far