Realizzare uno sgabello in legno in pochi passi

14 giugno 2016

Mettetevi comodi, magari su un originale sgabello in legno.
I più attenti di voi se la ricorderanno, ormai tre mesi fa scrissi che avremmo iniziato a produrre alcuni oggetti di design per abbellire la vostra casa o il vostro giardino. Ed eccovi serviti! Oggi vi spieghiamo come realizzare uno sgabello in legno.

realizzare uno sgabello in legno

Alcuni strumenti probabilmente saranno già presenti nella vostra cassetta degli attrezzi, altri potrete procurarveli facilmente. Stesso discorso per quanto riguarda i materiali. L’oggetto che realizzeremo oggi è composto esclusivamente da 4 pezzi. Più facile a dirsi che a farsi? No, un pizzico di pazienza e un po’ di buona volontà e in pochi semplici passi avrete un oggetto di design adatto a qualsiasi angolo della vostra abitazione.

L’occorrente per realizzare uno sgabello in legno 

  • pannello in legno massello (pino o abete o faggio lamellare) 40x40x4 cm
  • gambe in faggio piallato alte 30 cm dal diametro di 3,5 cm
  • seghetto alternativo
  • sega a mano
  • avvitatore
  • colla per legno
  • compasso
  • nastro carta
  • pennello
  • matita
  • vernici per legno: Finitura all’acqua RP4360 (bianca satinata) e Finitura all’acqua RP 4060 (trasparente opaca)

Perché abbiamo scelto queste vernici per il legno 

Per realizzare il nostro sgabello in legno e conferirgli uno stile minimalista ed elegante abbiamo optato per il contrasto cromatico tra il bianco e il colore del legno naturale.
Le due Finiture all’acqua RP4360 e RP4060 sono vernici per legno opache che proteggono i mobili da urti, graffi, abrasioni. Inoltre, sono idrorepellenti.

realizzare uno sgabello in legno 2

Come realizzare uno sgabello in legno

  • Segnare con il compasso il cerchio per il taglio sul pannello massello
  • Ritagliare il disco con il seghetto alternativo
  • Prendere il disco ottenuto e segnare le tre gambe già tagliate con l’angolo di 10°
  • Forare la base con angolo di 10°
  • Carteggiare (grana 150)
  • Ripulire la superficie
  • Applicare la colla per legno sulle gambe e inserirle a pressione nei fori precedentemente ricavati nel disco

Questa prima parte della lavorazione può risultare ostica soprattutto a quanti non dispongano degli utensili necessari. In effetti, tale fase preparatoria può essere evitata affidando a un falegname il taglio degli elementi in legno grezzo.

In precedenza, avremo diviso in due parti uguali con il nastro carta le gambe in legno. Così facendo avremo individuato con esattezza le superfici da verniciare di bianco e quelle da verniciare con finitura trasparente.

  • Mescolare la Finitura all’acqua RP4360 (bianca satinata) e stenderne una mano sulla parte alta delle gambe in legno e sull’intera superficie del disco
  • Rimuovere il nastro carta
  • Mescolare la Finitura all’acqua RP4060 (trasparente opaca) e stenderne una mano sulla parte bassa delle gambe dello sgabello
  • Attendere 24 ore per l’essiccazione finale

realizzare uno sgabello in legno 3

Con la stessa tecnica potete realizzare una sedia in legno o un altro complemento da arredo.
Accomodatevi pure e buona vernice!

Curiosità: lo sgabello volante

Sapevi che nel lontano 1912 l’inventore austriaco Franz Reichelt tentò di lanciarsi dalla Torre Eiffel lanciandosi da uno sgabello a 60 metri da terra? Conosciuto anche come il “sarto volante”, Reichelt aveva progettato un paracadute di sua invenzione. Purtroppo, però, l’esperimento non ebbe un esito felice.

 

Effeffe
2016 © riproduzione riservata

 

 

No comment so far