Portacandele con pallet e finitura all’acqua effetto cera

17 giugno 2015

L’estate è il momento ideale per godere di cene e picnic all’aria aperta.

L’unico neo sono le zanzare che, puntualmente, gradiscono banchettare a discapito dei commensali.

Per arginare il problema delle punture e dare alla mise en place un tocco di stile, possiamo costruire un originale portacandele in legno da attrezzare con tea light alla citronella.

Basteranno il cubo di un pallet e la finitura all’acqua effetto cera per ottenere, in poche mosse, un oggetto da esterno utile e duraturo.

 portacandele_pallet

MATERIALI:

ATTREZZI:

  • Matita
  • Righello
  • Trapano a colonna
  • Punta a tazza da 35
  • Martello
  • Scalpelli piccoli
  • Morsa
  • Carta abrasiva grana 80
  • Stucco per legno

Livello di difficoltà: facile

COME FARE:

  • Prendiamo il cubo distanziale di un pallet e tracciamo le diagonali per individuare il centro.
  • Mettiamo il cubo di legno nel trapano a colonna e foriamolo al centro con una punta a tazza da 35.
  • Terminiamo l’operazione aiutandoci con scalpello e martello (vedi video). L’obbiettivo è quello di creare una cavità al centro del cubo dove alloggiare la nostra candelina.
  • Levighiamo il cubo di legno con la carta abrasiva grana 80 per eliminare eventuali imperfezioni e sbavature.
  • Prendiamo lo stucco per legno e spalmiamolo all’interno del foro.
  • Separiamo la candelina dall’involucro in alluminio e inseriamo l’involucro nel foro appena stuccato.
  • Prendiamo la finitura all’acqua effetto cera (RC 2030) e verniciamo per bene il cubo di pallet.
  • Lasciamo essiccare per 12 ore.
  • Prendiamo la candelina e inseriamola nell’apposito alloggiamento.

Voilà, il nostro portacandele è pronto per essere usato.

portacandele_pallet

Alla prossima settimana con il riciclo creativo e le vernici all’acqua di Rio Verde.

Giulia e Davide
blog@vernicirioverde.it
2015 © riproduzione riservata

No comment so far