Non vuoi buttare i vecchi serramenti in legno? Riutilizzali con l’up-cycling

13 novembre 2014

finestra

Stiamo per sostituire i vecchi serramenti in legno della nostra casa. Perché non approfittare del momento per rinnovare anche l’arredamento di casa? Il solo pensiero fa tremare il nostro… portafogli. Tuttavia c’è un modo semplice e molto economico per dare un tocco in più al restyling di casa. Stiamo parlando dell’up-cycling ovvero l’arte di trasformare un rifiuto in un nuovo oggetto.

L’oggettistica ricavabile dal riciclo di porte e finestre è davvero ampia. Possiamo utilizzare le vecchie porte per creare divisori, per chiudere le dispense della nostra cucina, con un po’ di creatività possiamo addirittura costruire un tavolo.

Abbinando ai nostri vecchi supporti in legno dei ganci, possiamo creare originali attaccapanni e tante altre cose, dai comodini fino alle cornici. Tuttavia un dubbio sorge spontaneo: se vogliamo sostituire i vecchi supporti una motivazione c’è, le porte e le finestre sono vecchie, la vernice è deteriorata, il legno è brutto da vedere. Non scoraggiamoci! Con una minuziosa opera di sverniciatura, riportando i serramenti in legno allo stato grezzo possiamo effettuare un vero restauro dei supporti, da coronare con la messa in posa di nuove vernici per il legno. In questo modo i serramenti sono pronti per essere sottoposti all’up-cycling. Le vernici per legno Rio Verde, pensate apposta per il fai da te, non possono che essere al nostro fianco, l’up-cycling è una delle più divertenti e al tempo stesso utili attività di bricolage.

Se il legno grezzo merita di essere valorizzato, possiamo scegliere una finitura all’acqua trasparente per esaltarne le caratteristiche o una tinta all’acqua  per personalizzare il tutto, non alterando particolarmente le naturali venature del legno. Se invece il legno grezzo del vecchio supporto non ci sembra recuperabile in termini di estetica, possiamo scegliere una vernice ad alto potere coprente, rendendo praticamente nuovo il tutto con un effetto laccato. In questo caso preoccupiamoci di utilizzare uno smalto. La linea di vernici per il legno Rio Verde offre un’ampia gamma di impregnanti, tinte, finiture e smalti, nelle più svariate colorazioni ed effetti, dal noce scuro, al rosso, dal classico opaco al laccato satinato.

Il nostro Albero della Creatività è stato creato apposta per agevolare la scelta del prodotto in base alle più svariate esigenza: è possibile sceglierlo in base alle sue caratteristiche, modalità d’uso, colori ed effetti. 

Con la tecnica dell’up-cycling possiamo arricchire in maniera originale ed elegante l’arredamento delle nostre stanze. In più risparmieremo le energie e il tempo che avremmo destinato allo smaltimento dei vecchi serramenti, con buona pace nostra e della natura. Le vernici della linea Rio Verde di sono state formulate dai laboratori high tech di Renner Italia nel pieno rispetto della natura e dell’ambiente. Per questo, se vuoi riciclare vecchi supporti in legno come porte e finestre, utilizzare le vernici Rio Verde equivale a fare la scelta più azzeccata.

No comment so far