Una linea blu per rilassarsi, una linea gialla per concentrarsi: cromoterapia e vernici per il legno

12 maggio 2017

Una linea blu per rilassarsi… oggi parliamo di vernici per il legno e cromoterapia.

L’importanza del colore nella nostra vita è un aspetto da sempre oggetto di studio e interesse. Attraverso il colore ci esprimiamo, comunichiamo stati d’animo e sensazioni.

Fin dall’antichità ai colori sono stati associati significati particolari: il rosso sinonimo di forza e passione, il giallo di vitalità, il blu di tranquillità. Culture diverse li hanno legati a rituali talvolta opposti, ma la carica simbolica del colore rimane indiscutibile.

Da decenni gli studi sull’argomento hanno come obiettivo il benessere della persona e la possibilità di rendere il suo spazio vitale quotidiano più confortevole e positivo.

Le vernici per il legno Rio Verde portano il colore nelle nostre case, attraverso formulazioni all’acqua rispettose della salute e dell’ambiente; l’ampia gamma di colori disponibili consente di decorare, interpretare e rendere il nostro spazio vivo e armonioso.

Una linea blu per rilassarsi: che cos’è la cromoterapia

linea blu

La terapia dei colori

La cromoterapia è una bioterapia, fa parte delle medicine alternative e si basa sull’impiego dei colori come modalità attraverso la quale ottenere effetti positivi sull’individuo. Fonda i suoi presupposti sulle reazioni che i differenti colori attivano in modo naturale nel nostro organismo; si ritiene che la mancanza o la sovraesposizione a un colore possa indurre squilibri a livello psico-emotivo, con conseguenze anche sulla salute fisica. Per queste ragioni si consiglia l’impiego mirato di particolari colori, per stimolare funzioni e risorse psichiche e organiche.

Le sue origini sono antichissime. Gli Egizi la conoscevano e la impiegavano come terapia naturale complementare, aggiungendo pigmenti colorati alle erbe medicamentose per renderle più efficaci. Di uso comune da secoli anche in Oriente, in particolare in Cina, in India e in Tibet, è nota come pratica per intervenire sulle disarmonie emotive che influiscono sull’incidenza delle abituali patologie.

Dei benèfici effetti dei colori si può godere in diversi modi: dalla luce colorata di una fonte luminosa, all’impiego di stoffe e tessuti, dal colore degli alimenti di cui ci nutriamo a quello dei mobili e degli ambienti in cui viviamo.

Una linea gialla per concentrarsi, una linea blu per rilassarsi: i colori nella nostra casa

E dunque quali colori portare nella nostra casa e come?

La medicina dell’Habitat (forma d’arte che promuove la casa come ambiente capace d’influire positivamente sul benessere della persona, se ne riflette l’identità e lo spirito), in pieno accordo con la cromoterapia, sottolinea l’importanza del colore, equiparandolo all’esposizione e all’arredamento.

Linea blu

Scegliere i colori giusti in casa

Gli ambienti dovranno essere caldi e accoglienti. È bene privilegiare i colori caldi, sdrammatizzati dalle tonalità pastello, per la zona giorno e la zona notte dei più piccoli; meglio invece adottare i colori freddi per la zona notte degli adulti, per amplificare l’effetto relax.

È consigliabile mantenere i colori in gradazione, senza creare contrasti troppo accesi, faticosi per la vista e frutto di eccessiva sollecitazione per la persona.

Per i pavimenti, è consigliato scegliere colori naturali, evitando tinte troppo chiare. Per le pareti meglio le tonalità tenui.

Particolare attenzione all’esposizione degli ambienti. La luminosità naturale modifica la percezione del colore: le tinte chiare potrebbero essere abbaglianti; le tinte scure, in ambienti non sufficientemente illuminati, diventare buie e tetre.

Impariamo a cercare il colore negli oggetti, nei complementi d’arredo e nei mobili. Le vernici per il legno in questo senso sono un’eccellente risorsa. Il legno è un elemento naturale di grande importanza. Scegliamo allora vernici trasparenti in grado di proteggerne ed esaltarne le venature. Il richiamo alla naturalità è una grande fonte di serenità per la persona che avverte il proprio spazio come rassicurante.

Impieghiamo il colore sugli arredi: un armadio, un tavolo, un comodino trasformeranno lo spazio in modo decisivo e saranno un richiamo importante per trarne giovamento in caso di necessità.

Una linea gialla per concentrarsi, una linea blu per rilassarsi: ad ogni vernice il suo colore

La cromoterapia ci insegna a utilizzare l’effetto benefico del colore e a nutrire il nostro ambiente con le giuste tonalità. Con le vernici per il legno della linea Rio Verde portiamo il colore nella nostra casa nel modo più sicuro ed efficace. Le formulazioni all’acqua ci consentono di impiegare prodotti dalla resa eccellente, sicuri per l’ambiente e per la nostra salute.

Linea blu

Le vernici colorate per i nostri mobili

Con le finiture per interno Rio Verde abbiamo a disposizione un’ampia gamma di vernici all’acqua capaci di esaltare la naturale venatura del legno, proteggendolo da urti, graffi e abrasioni.

Disponibili nella versione opaca , lucida e bianca satinata, sono i nostri prodotti per godere a pieno dell’armonia che i colori della natura conferiscono all’ambiente.

Con gli smalti della linea Rio Verde ci tuffiamo nel colore per goderne a pieno sia negli spazi interni, sia negli spazi esterni della nostra abitazione. Si tratta di vernici all’acqua pigmentate che coprono la naturale venatura del legno. Ad alta azione protettiva, preservano le superfici in esterno dall’irraggiamento e dalle insidie degli eventi atmosferici. Sono disponibili nelle versioni opaca e semilucida, in un’ampia gamma di tonalità per soddisfare ogni nostra esigenza.

Arrivati a questo punto, fra una linea blu per rilassarsi e una gialla per concentrarsi, ci lasciamo con un brevissimo vademecum sul significato dei colori che male comunque non fa!

  • Rosso: stimolante, energetico e vitale.
  • Blu: rilassante, calmante e riposante, non a caso consigliato per gli insonni.
  • Giallo: stimolante, favorisce la concentrazione e le funzioni intellettive.
  • Arancione: vitalizzante e rivitalizzante, aiuta a riequilibrare il proprio stato d’animo.
  • Verde: rilassante, influisce positivamente sulla concentrazione.
  • Viola: definito il colore dei sogni e dell’introspezione.
  • Rosa: rasserenante, trasmette senso di armonia, è associato al femminile.
  • Azzurro: tranquillità e calma, vivamente consigliato per chi ha problemi di stress.
No comment so far