Vernice per il legno e solidarietà: La Buona Vernice 2017 apre le votazioni

9 maggio 2017

Aperte le votazioni per il progetto sociale “La buona vernice” di Renner Italia. La vernice per il legno diventa solidale

Vernice per il legno e solidarietà sono un binomio possibile, come ha dimostrato la felice iniziativa di Renner Italia alla sua terza edizione. Al via le votazioni per assegnare i premi La Buona Vernice 2017: dalle ore 12.00 di ieri, 8 maggio, la community può attribuire il proprio voto al progetto sociale più gradito.

Visto il successo delle passate edizioni, quest’anno la vernice per il legno Renner arriva in tutta Italia e la partecipazione delle associazioni è a carattere nazionale.

Candidati 84 progetti no profit, provenienti da 14 regioni italiane: Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria e Veneto hanno condiviso, con entusiasmo e grande impegno, la loro idea di impegno sociale e solidarietà con Renner Italia.

Saranno 10 le associazioni che potranno mettere a frutto le donazioni: un lavoro comunque non semplice per la community, ma anche una grande occasione per portare un aiuto concreto a progetti meritevoli.

La Buona Vernice è la piattaforma RSI di Renner Italia

La Buona Vernice è la piattaforma RSI di Renner Italia

Le organizzazioni che attendono il voto propongono iniziative rivolte alla solidarietà e all’inclusione sociale, alla promozione culturale e alla diffusione della pratica sportiva.

Renner Italia, l’azienda emiliana specializzata nella produzione di vernice per il legno, ideatrice dell’iniziativa, anche per il 2017 mette a disposizione 35.000 euro da suddividere fra i 10 progetti più votati.

Più nel dettaglio, verranno assegnati:

  • 1° classificato: 15.000 euro
  • 2° e 3° classificato: 5.000 euro
  • 4° e 5° classificato: 2.500 euro
  • dal 6° al 10° classificato: 1.000 euro
Solidarietà e vernici per il legno: binomio possibile

Solidarietà e vernici per il legno: binomio possibile

Come si vota La Buona Vernice 2017

Come per le passate edizioni il sistema di votazione è on line. Potrete votare grazie ai vostri pc, smartphone e tablet, tramite sms o attraverso la pagina Facebook. Avrete tempo fino alle 12.00 dell’8 settembre 2017.

Collegatevi al sito Labuonavernice.it e selezionate il progetto di vostro interesse, quindi cliccate su VOTA:

  • Se desiderate procedere via sms, digitate il vostro numero di telefono nel campo apposito e riceverete un sms di conferma della preferenza espressa.
  • Se volete votare attraverso la pagina Facebook, dovrete effettuare il login per convalidare il voto. La vostra preferenza varrà 1 punto; se aggiungerete anche un like sulla pagina Renner assegnerete 3 punti.

Dalla vernice per il legno Renner a “La Buona Vernice”

Come nasce l’iniziativa “La Buona Vernice” e perché?

«Il progetto La Buona Vernice è specchio della responsabilità sociale dell’impresa Renner Italia». Questa è la risposta che ognuno di voi può leggere sul sito “La Buona Vernice”, che sintetizza in poche parole una prospettiva e una visione del mondo ben precisa.

L’esperienza di Renner Italia è quella di un’azienda vincente, laddove per vincente non ci si riferisce solo agli obiettivi economici conseguiti, ma al percorso attraverso il quale sono stati raggiunti e al modo in cui vengono portati avanti.

Dalla storia del suo fondatore alla quotidianità lavorativa dei suoi dipendenti, Renner è un valido esempio di come il lavoro possa accompagnarsi a un processo di crescita personale costante, incentivando il senso di responsabilità e impegno nei confronti dell’altro. Ecosostenibilità, valorizzazione del territorio e solidarietà sono aspetti della visione aziendale, parte integrante del processo di crescita e funzionali al progresso dell’azienda intesa come comunità di persone.

Renner Italia, fin dall’inizio della sua attività, ha voluto essere una risorsa per il proprio territorio: dai metodi di lavoro alle soluzioni hi-tech della vernice per il legno, passando per la solidarietà, il percorso è unico e coerente.

“La Buona Vernice” e i numeri delle passate edizioni

Giunta al terzo anno di vita, con l’edizione 2017 l’iniziativa avrà distribuito 105.000 euro ad associazioni no profit.

Sono 150.000 gli utenti che nelle due precedenti edizioni hanno visitato il sito e animato la competizione fra le organizzazioni partecipanti. E se siete curiosi di sapere cosa ne è stato dei vincitori delle passate edizioni vi segnaliamo il tour a puntate sul blog “La Buona Vernice”.

Cosa accadrà agli 84 progetti protagonisti dell’edizione 2017 ?  Se volete sostenerne uno, non perdete l’occasione di votare la vostra iniziativa preferita!

No comment so far