Appendiabiti in legno

5 agosto 2015

Cosa possiamo realizzare con una doga di botte e sei tappi di sughero?!

Nel video di oggi vi mostreremo come costruire un originale appendiabiti di recupero creativo.

Basteranno pochi attrezzi e le vernici all’acqua di Rio Verde per arredare la nostra casa in modo semplice ed economico.

testo appendiabiti

MATERIALI:

ATTREZZI:

  • Metro
  • Matita
  • Trapano
  • Punta trapano fine
  • Punta trapano da 10
  • Pennello

Livello di difficoltà: facile

COME FARE:

  • Prendiamo la doga di botte, misuriamola e troviamo 6 punti equidistanti e ben centrati, segnamo le 6 posizioni con la matita.
  • Prendiamo il trapano e foriamo in prossimità dei punti individuati.
  • Giriamo la doga, montiamo una punta da 10 sul trapano e creiamo delle svasature sul retro dei fori appena realizzati; questa operazione ci permetterà di nascondere la testa delle viti che inseriremo in seguito (vedi video).
  • Prendiamo il trapano e apriamo un foro, con svasatura anteriore, su entrambe le estremità della doga, questi due fori ci serviranno per appendere la struttura al muro.
  • Prendiamo i tappi di sughero e fissiamoli alla doga nelle posizioni stabilite.
  • Prendiamo la Finitura all’acqua Rovere-Cipresso (RF 1420) e verniciamo per bene tutta la doga.
  • Lasciamo essiccare 20 ore.
  • Prendiamo 2 viti da muro e fissiamo la struttura alla parete.

Voilà, il nostro appendiabiti di recupero creativo è pronto per essere usato!

doga appendiabiti

Alla prossima settimana con il riciclo creativo e le vernici all’acqua di Rio Verde.

Giulia e Davide
blog@vernicirioverde.it
2015 © riproduzione riservata

No comment so far