Eco e design con le testiere in legno personalizzate

4 agosto 2014

testiera-letto-vernici-rioverde

Cosa c’è di meglio che trasferire il calore della propria storia nella camera da letto attraverso una testata in legno costruita col fai da te?

La camera da letto è sicuramente la zona più intima e personale della propria abitazione. È il luogo dove ciascuno conserva le cose più preziose e soprattutto dove riposa, lasciando alle spalle giornate stressanti. Perché quindi non cercare di renderla unica, adottando una testiera in legno?

Utilizzare il legno di recupero assicura sempre un risultato originale. È possibile impiegare diversi materiali: dall’attualissimo pallet al più tradizionale legno antico, passando per le casse di spedizione o per i rivestimenti in legno scartati in un casale vicino. Da ultimo, sta prendendo piede l’effetto “legno grezzo” che si ottiene utilizzando autentici tronchi di albero.

Qui vogliamo concentrarci su un effetto specifico, quello dato dal riciclo di una vecchia porta (o in alternativa di una grande persiana) con l’obiettivo di cristallizzare nel tempo l’effetto decadente delle vecchie vernici messe a dura prova dal trascorrere degli anni.

Nel nostro caso basterà rivestire il manufatto con una mano di impregnante classico all’acqua Rio Verde (cod. RM1010) per ottenere un risultato sbalorditivo.

Foto tratta da: www.modernmagazin.com

No comment so far