Case in legno: poesia sostenibilità e comfort

26 gennaio 2018

10 incredibili case in legno in giro per il mondo

Oggi in questo nostro spazio vogliamo portarvi in giro per il mondo per scoprire insieme 10 esempi di case in legno che sarebbe fantastico, almeno una volta, poter visitare.

Così abbiamo voluto tracciare un ipotetico itinerario che, da uno stato all’altro, ci regali la suggestione di una favola immersa nella natura.

Partiamo da casa nostra… Così da fornire anche uno spunto per un divertente fuori porta per molti di noi.

1. La Piantata – Due esempi di case sull’albero nel cuore della Toscana

case in legno

Casa sull’albero in Toscana – La Piantata

Fra i campi di lavanda immersi nella natura e fuori del mondo, c’è chi ha voluto, vicino al lago di Bolsena, portare nella realtà uno scenario tipico del sogno di un bambino.

Si tratta di una struttura turistica che mette a disposizione dei propri ospiti due case sull’albero in legno; la prima a otto metri d’altezza, realizzata su una grande quercia immersa nei campi di lavanda, la seconda aggrappata a un grande pino marittimo, con una superficie di ben 82mq. La seconda delle due case sull’albero è la più grande d’Europa.

2. Un uovo di legno è una casa sull’albero nel cuore delle Alpi

case in legno sulle Alpi

Pigna, nel bosco di Malborghetto

Si chiama Pigna, ed è una casa sull’albero nata dal progetto di tre architetti Italiani. Ideato per la partecipazione a un concorso di architettura nel 2014, il progetto è stato poi effettivamente realizzato. Fra i boschi di Malborghetto, in provincia di Udine, è stata quindi realizzata una straordinaria dimora di circa 70 mq aggrappata a due alberi. Dotata di tutte le comodità oltre a un design irresistibile e una vista invidiabile, si sviluppa su tre piani e deve stabilità e tenuta a un innovativo sistema di pannelli in legno multistrato, montati a X. Da vedere.

3. Ecolodge de Cabaneros nel parco nazionale di Spagna

Case in legno lodge in Spagna

Ecolodge de Cabaneros – Spagna

Lasciamo l’Italia e cominciamo a viaggiare in giro per il mondo; prima tappa del nostro vagare è il Parco Nazionale di Spagna de Cabaneros. Siamo a Sud Ovest di Toledo, nella comunità autonoma di Castiglia La Mancha. Il parco nazionale fondato nel 1995, preserva una vasta area di bosco mediterraneo. E per permettere ai suoi visitatori un’immersione autentica e totale nei paesaggi e nelle suggestioni della natura, sono disponibili ecolodge, strutture sugli alberi di diverse dimensioni, ecosostenibili e fiabesche. Da qui è possibile progettare in grande relax, la propria visita del parco e nel periodo giusto osservare dall’alto la migrazione degli gnu.

4. Cabane Perchée – In Normandia tutta la famiglia e arrampicata sugli alberi

case in legno in Normandia

Cabane Perchée – In Normandia

Ci trasferiamo in Francia, lasciamo Parigi e circa a 115 KM di distanza dalla Capitale, in Normandia, raggiungiamo un luogo ideato per le famiglie. Anche in questo caso si tratta di una struttura turistica, ispirata a principi di ecosostenibilità; fra confort e materiali naturali offre a grandi e piccoli la magia di un’esperienza unica, immersi in una foresta di carpini e querce.

5. La casa sul Fiume Drina in Serbia

case in legno sul fiume

La casa sul fiume Drina

Ancora un altro paese, per un’esperienza del tutto incredibile. In Serbia sul fiume Drina si trova quella che è considerata una delle case in legno più belle al mondo. Siamo nell’area orientale del Parco Nazionale di Tara, nella città Serba di Bajina Basta.

Realizzata in equilibrio su uno sperone di roccia in mezzo al fiume, l’abitazione ha oltre 45 anni e ha una storia talmente semplice da sembrare incredibile. Fu realizzata con materiali di recupero da un gruppo di ragazzi in cerca di un luogo tranquillo nel quale ritrovarsi e godersi il sole; grazie a interventi successivi negli anni per rinforzarla, è oggi una delle costruzioni più suggestive che si possano incontrare sul proprio cammino. Sembra sospesa sull’acqua, quasi un disegno.

6. Free Spirit Sphere – le sfere di legno galleggianti di Vancouver

case in legno sospese

Le sfere di legno galleggianti di Vancouver

Chi desideri visitare Vancouver, lasciando la Costa Occidentale del Canada, potrà incontrare sul suo cammino le Free Spirit Sphere. Si tratta di originali sfere in legno sospese a circa 4 metri d’altezza, anche se alcune raggiungono i 35 metri, sorrette da potenti cavi in acciaio, aggrappati a una serie di alberi. Le sfere, singolari abitazioni nelle quali si può soggiornare, hanno l’ulteriore particolarità di seguire il movimento del vento. Si tratta di una proposta particolarmente originale per godere della vista di Vancouver dall’alto, immersi nella natura come difficilmente sarebbe possibile fare.

7. Le case surreali di Terunobu Fujimori

case in legno di design

Casa Dandelion di Terunobu Fujimori

Lasciamo il Canada e andiamo verso l’Oriente, dove non possiamo non dedicare la nostra attenzione alle incredibili proposte dell’architetto Giapponese Terunobu Fujimori. Definito un’antimodernista di straordinaria creatività, è una delle personalità più eccentriche del panorama contemporaneo Giapponese. Le sue abitazioni sono arrampicate su palafitte, tralicci e alberi ormai spogli. Realizzate solo con materiali naturali: legno, terra, malta, corteccia, pietre e carbone, Fujimori è autore di progetti incredibili, strutture surreali, fiabesche adibite a case, musei, sale da tè. Strutture ecologiche e sostenibili, ad alta efficienza energetica, all’interno delle quali la tecnologia è bandita con forza. Sospese in aria, solide, anche se spesso sembrano in procinto di cadere, un po’ come se rappresentassero l’uomo e suoi conflitti interiori, quasi un eterno oscillare.

8. Le case fiabesche di Dan Pauly

case in legno fiabesche

Le case di Dan Pauly

Cambiamo radicalmente genere, ma restiamo immersi nella creatività con le realizzazioni di Dan Pauly. Falegname, americano d’adozione e proveniente da una famiglia con una lunga tradizione artigiana alle spalle e una straordinaria passione per il legno. Le sue creazioni sono fiabesche, caratterizzate da uno stile gotico, sognante, inserite in paesaggi aulici a volte un po’ decadenti. Perfettamente funzionanti e assolutamente ecologiche, le case delle favole sono tutte rigorosamente realizzate con legno di recupero.

9. Dal fiabesco al profumo gitano di un carrozzone nel bosco

case in legno alternative

Caravan Gitano dallo stile gipsy

Lo stile è un pò hobbit, ha l’aspetto gitano di una casa mobile, del resto è dotata di ruote, ed è realizzata in legno e materiali riciclabili.

Al suo interno non manca nulla, è presente tutto l’indispensabile perché la vita nel bosco sia confortevole e rilassante. 50mq con pavimento in legno d’abete, tetto in lamiera e un collage di accessori tutti rigorosamente in materiale riciclato. Immersa nel bosco per permettere all’uomo di riconciliarsi con il mondo, è anche sempre pronta a spostarsi quando l’esigenza di un nuovo paesaggio incoraggia a partire.

10. La casa a forma di uovo in legno biologico

case in legno galleggianti

Exbury Egg la casa galleggiante a forma di uovo

Chiudiamo la nostra carrellata con una delle abitazioni più piccole al mondo. Si tratta di una vera e propria capsula galleggiante; è a forma di uovo, Exbury Egg, interamente realizzata in legno. È rimasta per un intero anno ormeggiata sulle sponde del Beaulieu River, vicino al villaggio di Exbury nel Sud dell’Inghilterra. Per tutto questo periodo è stata la dimora di uno dei suoi ideatori, che ha condotto da quest’ottica privilegiata, uno studio sui cambiamenti ambientali dovuti all’interazione fra uomo e natura. Lunga sei metri e larga tre, Exbury Egg si alimenta ad energia solare e rappresenta un esperimento su come sia possibile integrare nella nostra quotidianità le risorse naturali in modo sostenibile.

No comment so far